Perché “Antro di Chirone”?

ChironeBatuffolaIl sito su cui ti trovi si chiama “Antro di Chirone” perché trae ispirazione dalla figura mitologica Chirone, “un centauro immortale che viveva, assieme alla sua specie, in un antro del Monte Pelio. L’indole dei centauri  è violenta, ma Chirone era un personaggio pacifico, saggio e in grado di dominare i suoi istinti per mezzo dell’intelletto.

Durante il massacro dei centauri operato da Eracle, Chirone fu ferito accidentalmente. Cercò assiduamente una cura ma senza riuscirci, e ben presto scoprì che le ferite delle frecce di Eracle erano incurabili.

Con il passare del tempo, però, si rese conto che la conoscenza maturata dalla ricerca di una cura era utile per aiutare gli altri, trasformando il suo dolore in origine della sua conoscenza, lo strumento che gli permise di aiutare gli altri.”

Proprio come Chirone, anche noi – un gruppo di studenti e professionisti delle Scienze Umane – ci siamo resi conto dell’esistenza di una “ferita” formativa, e cioè dell’impossibilità degli studenti e di professionisti di sperimentarsi nel costruire conoscenza sotto forma di articoli. La capacità di scrittura, però, è una qualità necessaria per il nostro percorso formativo e per il nostro futuro lavoro, oltre ad essere un utile strumento in grado di accrescere le conoscenze di chi scrive, e stimolare curiosità in chi legge. Pertanto, proprio come Chirone, abbiamo scelto di trasformare questa “ferita” in una fonte di conoscenza utile agli altri e a noi stessi. La qualità del nostro lavoro è assicurata da un impegno di gruppo e un continuo confronto alla pari, che permette a chiunque di apprendere mentre scrive e allo stesso tempo di portare la propria conoscenza a un pubblico il più vasto possibile.

Per scoprire chi siamo clicca qui.